versione italianadeutsche Version

Riscaldare l'intera casa con la stufa ad accumulazione


La stufa ad accumulazione, la cui storia risale a ca. 550 anni fa, è certamente uno dei più antichi sistemi di riscaldamento. Queste stufe, nelle regioni di lingua tedesca, sono conosciute come "Kachelöfen", mentre a Sud delle Alpi abbiamo tradizionalmente le pesanti pigne in pietra ollare.

La stufa ad accumulazione normalmente è concepita come riscaldamento che copre un raggio da uno a tre locali, ma è altrettanto possibile che sia l’unica fonte di calore in una casa ben isolata.

funzionamento

In queste stufe la diffusione del calore avviene principalmente tramite la radiazione ad onde lunghe che vengono percepite in modo molto gradevole. Grazie all'elevata massa d’accumulazione, essa deve essere caricata solo 1-2 volte al giorno. La camera di combustione può essere costruita in modo da servire come forno.

proprietà

  • Combustione ottima ed ecologica, perché immediata e completa;
  • riscaldamento statico;
  • sono sufficienti 1-2 cariche al giorno;
  • sano calore di radiazione a onde lunghe;
  • non dissecca l’aria;
  • poca manutenzione (spazzacamino);
  • funzionamento senza energia esterna;
  • raggio d’azione limitato.



    Se questo prodotto vi interessa, cliccare qui per ricevere ulteriori informazioni.