versione italianadeutsche Version

legno e CO2

Per questa ragione vogliamo sottolineare prima di tutto che i nostri riscaldamenti a legna hanno dei vantaggi ecologici notevoli. Sono neutri nel confronto del CO2: questo significa che la legna, quando viene bruciata, sprigiona la medesima quantità di CO2 che accumula durante la crescita dell’albero. In parole povere: lasciar marcire la legna nel bosco o bruciarla per riscaldarsi non cambia nulla in merito delle emissioni di CO2.

La legna è una fonte d'energia indigena e rinnovabile, il cui indotto economico resta nel nostro territorio. Con uno sfruttamento sostenibile coltiviamo un bosco più variato, e c'è ancora un ampio margine di disponibilità, al contrario del petrolio.